Contrasto

Dimensione testo

Ricerca avanzata

» Commissioni ordinistiche » Commissione Malpractice

VERBALE Della riunione della Commissione n. 02

VERBALE Della riunione della Commissione n. 02 "Malpractice, errori medici e certificazioni" Del 11.02.2012

Coordinatore: Dott. Franco Lavalle Presente il Coordinatore: Dott. Lavalle Franco Presenti i Componenti: Borraccia, Carbone, Chiarello, De Filippis, Romagno, Martucci e Pascone. La riunione inizia alle ore 15.15.

Il dottor Lavalle informa dell'accordo ormai in dirittura di arrivo e di definizione con l'Ordine degli Avvocati di Bari sulla costituzione ed istituzione di un organo di mediazione interprofessionale che veda interpellato l'Ordine dei Medici da parte di mediatori avvocati affinchè fornisca una lista di consulenti tecnici accreditati.

Esperti inseriti in una lista per disciplina e scelti in relazione ai curricula professionali forniti. Viene quindi trattata l'organizzazione del workshop dedicato ai medici dipendenti per quanto attiene gli aspetti medico-legali di responsabilità professionale della attività specifica da tenersi in data 16/03.
L'ultimo appuntamento sarà dedicato ai medici libero professionisti ed agli odontoiatri. La discussione continua con una ulteriore analisi del Decreto Balduzzi.

Il Dott. De Filippis informa che sono state già varate sentenze relative alla "osservanza delle linee guida", invocate dal suddetto decreto. Sorge quindi impellente la necessità di individuare tra le varie linee guida presenti in letteratura quelle da far considerare come riferimento.

E' evidente la importante e non sottovalutabile problematica del netto passaggio dalla responsabilità contrattuale a quella extracontrattuale del sanitario, con obbligo del risarcimento del danno patrimoniale e non solo di quello penale.

Le linee guida, ove correttamente adottate ed applicate, serviranno "per difendersi nel processo e non dal processo". E' evidente pertanto che tutte le figure sanitarie e tutte le strutture sanitarie, pubbliche e private comprese quelle accreditate, devono indicare nella loro Carta dei Servizi le linee guida adottate.

Altra sentenza molto suggestiva è quella della Cassazione secondo la quale l'art. 32 della Costituzione (diritto alla salute) non avrebbe più valore assoluto bensì relativo in quanto "economicamente vincolato (nei limiti delle risorse disponibili: il bene dello Stato è prioritario rispetto al bene Salute)"!!!!!

L'immagine del medico sito tra incudine e martello è la migliore metafora possibile!!! Il Prof. Pascone evidenzia inoltre come non sono più isolate alcune sentenze che hanno riguardato specialisti in Chirurgia Plastica nelle quali alcuni Giudici hanno applicato il principio della obbligatorietà di risultato!!!

La riunione termina alle 17.30 e viene aggiornata all'11/03/2013.

omceo ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di bari

Via Capruzzi n. 184, Bari
Tel. 080 5566855 - 080 5575512
Fax: 080 5427063







Professione

Codice deontologico
Leggi istitutive
Pubblicità sanitaria
Tariffario minimo
Novità legislative
Fisco e previdenza
Farmaci e farmacovigilanza
Concorsi ed avvisi
Opportunità di lavoro

Cittadini

Carta dei diritti del malato
Associazione malati e volontariato

Odontoriatri

Commissione odontoriatri
Notizie odontoiatri
Eventi odontoiatri
Riconosci il tuo dentista

Chi siamo

Organigramma
Personale Amministrativo
Trasparenza
Variazione Iscritti
Attività del Consiglio

Attività & Servizi

Commissioni ordinistiche
Accordi e convenzioni
Punto Informativo ENPAM
Modulistica
Cerca un Medico
Orari di apertura al pubblico

web made in italy jcom italia web comunicazione marketing bari sito internet ecommerce registrazione dominio

© 2013, OMCEO Bari | P.IVA 93021170720 | Note legali | Privacy | Credits