Contrasto

Dimensione testo

Ricerca avanzata

ODONTOIATRI » Commissione odontoriatri

NOVITA’ IN TEMA DI ODONTOIATRIA LEGALE di Nicola Achille, consigliere CAO

27 Giu 2018

Grande soddisfazione per la firma del protocollo d’intesa tra Consiglio Superiore della Magistratura, Consiglio Nazionale Forense e Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, che ha l’obiettivo di stabilire i nuovi criteri e le procedure per la formazione degli albi dei periti e dei consulenti tecnici di ufficio (CTU).

Per la prima volta saranno create due sezioni, una riguardante la professione medico chirurgica con le proprie specializzazioni e una per la professione medico odontoiatra con le relative specializzazioni.

Finalmente si è compreso l’importanza di avere un albo separato per le problematiche odontoiatriche affidato a specialisti del settore che hanno competenze in ambito giuridico.

Tutto ciò consentirà ai giudici di avere a disposizione dei CTU competenti per la professione odontoiatrica, ovviamente a beneficio sia del paziente che del dentista.

Il protocollo d’intesa ha l’obiettivo di riformare i criteri e le modalità con cui si realizzeranno i nuovi albi, ai quali potranno iscriversi medici e odontoiatri con competenze altamente specialistiche.

I periti e i CTU dovranno avere una “speciale competenza” che non si esaurisce nel mero possesso del titolo di specializzazione, ma deve prevedere una conoscenza tecnica e pratica della disciplina , che si evidenzia dal curriculum formativo e scientifico nonché dall’esperienza professionale.

Ogni iscritto avrà un suo fascicolo dove sono indicati:

La professione svolta (titolo e abilitazione)
Le specializzazioni
Corsi di perfezionamento, master
Corsi ECM
Docenze con attività di ricerca e pubblicazioni
Strutture dove si è prestato servizio con l’attività praticata anche in campo chirurgico
Iscrizione a società scientifiche
Competenze nella conciliazione .
Sarà ovviamente necessaria una revisione periodica triennale degli albi , con possibilità di modifiche annuali da parte di ogni iscritto per un aggiornamento dei propri titoli.

E’ doveroso ringraziare per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata il Presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, il Presidente CAO Nazionale Raffaele Iandolo , il Consigliere CAO Nazionale Diego Paschina odontologo forense, che hanno dato un contributo fondamentale per la realizzazione di questo protocollo d’intesa con il CSM e il consiglio forense avendo sempre come obiettivo la tutela della salute del cittadino prima ancora dell’interesse dei propri iscritti.

Allegati

Protocollo firmato

omceo ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di bari

Via Capruzzi n. 184, Bari
Tel. 080 5566855 - 080 5575512
Fax: 080 5427063







Professione

Codice deontologico
Leggi istitutive
Pubblicità sanitaria
Tariffario minimo
Novità legislative
Fisco e previdenza
Farmaci e farmacovigilanza
Concorsi ed avvisi
Opportunità di lavoro

Cittadini

Carta dei diritti del malato
Associazione malati e volontariato

Odontoriatri

Commissione odontoriatri
Notizie odontoiatri
Eventi odontoiatri
Riconosci il tuo dentista

Chi siamo

Organigramma
Personale Amministrativo
Trasparenza
Variazione Iscritti
Attività del Consiglio

Attività & Servizi

Commissioni ordinistiche
Accordi e convenzioni
Punto Informativo ENPAM
Modulistica
Cerca un Medico
Orari di apertura al pubblico

web made in italy jcom italia web comunicazione marketing bari sito internet ecommerce registrazione dominio

© 2013 - 2018, OMCEO Bari | P.IVA 93021170720 | Privacy e Cookie Policy | Credits