In memoria dei medici caduti durante l’epidemia di Covid-19

Anelli: “Bene Emiliano sulla dispensazione dei farmaci nelle farmacie territoriali ai malati oncologici e di SLA”


Pubblicato il 05 Giugno 2020


Bari, 5 giugno 2020. “La dispensazione dei farmaci nelle farmacie territoriali ai malati oncologici e di SLA è una buona notizia. La scelta della Regione va nella direzione giusta, quella di semplificare le procedure attraverso cui i pazienti accedono alle terapie. Un obiettivo fondamentale soprattutto per coloro che sono affetti da malattie particolarmente invalidanti come i malati neoplastici e quelli con SLA” - commenta così Filippo Anelli, Presidente Omceo Bari la delibera di giunta regionale che proroga in via straordinaria l’Accordo per la distribuzione per conto dei farmaci A-PHT siglato con Federfarma Puglia e in scadenza il 30 giugno 2020.
La giunta ha fatto propria una disposizione emanata dalla Protezione Civile con la quale si autorizzavano le regioni a dispensare farmaci che richiedevano un controllo ricorrente anche attraverso le farmacie territoriali.
“Questa decisione consentirà ai cittadini di recarsi presso la propria farmacia e di ottenere il farmaco prescritto dal proprio medico senza recarsi in ospedale. Ringrazio il Direttore di Dipartimento Vito Montanaro, perché si tratta di un gran passo in avanti verso il potenziamento delle cure territoriali” - conclude Anelli.