In memoria dei medici caduti durante l’epidemia di Covid-19

ELEZIONI ORDINISTICHE: DISPOSIZIONI PER L’ESERCIZIO DEL VOTO


Pubblicato il 10 Settembre 2020

DISPOSIZIONI PER L’ESERCIZIO DEL VOTO
Per la tornata elettorale dei giorni 12, 13 e 14/09 (prima convocazione), 18, 19 e 20/09 (seconda convocazione) e 25, 26 e 27/09 (terza convocazione), relativa all’elezione del Consiglio Direttivo dell’OMCeO Bari 2021-24, visto anche il protocollo sanitario e di sicurezza per le consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 del Ministero dell’Interno e del Ministero della Salute per quanto applicabile, si dovranno osservare le seguenti indicazioni:
  1. L’accesso al seggio sarà consentito solo e soltanto dopo aver effettuato il controllo della temperatura corporea. Saranno messi a disposizione dell’OMCeO Bari gel disinfettante, strumento di misurazione della temperatura e guanti monouso. Ciascuno dovrà invece provvedere alla propria mascherina.
  2. È obbligatorio rispettare gli spazi di distanziamento indicati dalle apposite segnalazioni e le indicazioni del personale dell’Ente e del servizio di vigilanza per l’accesso al seggio e il conseguente deflusso. L’inosservanza delle regole appena riportate comporterà l’allontanamento dal seggio e dalla sede dell’Ente.
  3. È possibile attendere il proprio turno per votare nelle sale di attesa dell’ente, rispettando le misure di distanziamento. Tramite un apposito dispositivo elettronico elimina code, gli elettori saranno chiamati a votare secondo l’ordine di arrivo al seggio. Possono entrare e stazionare nel seggio solo gli scrutatori, gli iscritti che stanno eseguendo le operazioni di voto e il personale amministrativo di supporto al seggio. Il servizio di vigilanza provvederà al rispetto di tali prescrizioni.
  4. Non è possibile, per motivi di sicurezza e di distanziamento, sostare nei pressi del seggio e negli ambienti, anche condominiali, della sede dell’ente. Qualsiasi attività di propaganda e supporto alla lista e/o ai candidati dovrà pertanto avvenire al di fuori della sede dell’Ente, e comunque non nei locali condominiali come scale, androni e simili per consentire ai residenti il normale uso di tali spazi. Coloro che violeranno tali disposizioni a tutela della salute di tutti saranno allontanati dalla sede.
  5. Gli aventi diritto al voto che hanno problemi di deambulazione e che non possano accedere al seggio possono chiedere, con apposita richiesta a mezzo PEC all’indirizzo ba@cert.omceo.it, di usufruire delle urne mobili (una per ogni organo da eleggere) per esercitare il dritto di voto. Il Presidente del seggio e uno scrutatore provvederanno a raccogliere il voto nell’androne di ingresso a piano terra della sede dell’Ente (Bari, via G. Capruzzi 184), assicurando la necessaria riservatezza all’iscritto. Le urne saranno poi riportate nel seggio e lasciate in evidenza al pari delle altre. Al momento dello spoglio le urne saranno aperte e le schede saranno versate nelle urne ordinarie per garantire la giusta segretezza del voto espresso. Dell’operazione sarà data menzione a verbale.    
 
Il PRESIDENTE
Dott. Filippo Anelli