Formazione medica e qualità dell’assistenza in Puglia. Domani, venerdì 17 gennaio un incontro a Bari


Pubblicato il 16 Gennaio 2020

Bari, 16 gennaio 2020. Come inciderà la carenza di medici sulla qualità dell’assistenza sanitaria pugliese? Quanti medici serviranno nella nostra regione nei prossimi anni?  E come bisogna adeguare la formazione ai futuri scenari e ai nuovi bisogni di salute?
A queste domande cercherà di rispondere la Giornata di Studio “Formazione Medica e Qualità dell’Assistenza in Puglia: quale futuro?”, organizzata domanivenerdì 17 gennaio 2020 a partire dalle ore 15.00 dall'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bari presso presso l’Aula Magna “G. De Benedictis” - Università degli Studi “A. Moro” di Bari - AOUC Policlinico (piazza G. Cesare 11, Bari).
 
Pensato come un’occasione di dialogo tra il mondo accademico, quello della professione medica e le istituzioni del territorio, l’evento si concentrerà sulle possibili iniziative a supporto dei giovani medici e odontoiatri che si affacciano al mondo del lavoro. Si affronteranno i temi della programmazione del fabbisogno di personale medico e odontoiatrico nei prossimi anni e della formazione nell’ambito regionale.
 
L’incontro vedrà la partecipazione, tra gli altri relatori, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del Magnifico Rettore dell’Università di Bari Stefano Bronzini,  del Presidente della Scuola di Medicina Loreto Gesualdo, del Direttore dipartimento salute Regione Puglia Vito Montanaro, oltre che del Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici e dell’Ordine dei medici di Bari, Filippo Anelli.
 
Si allega programma dettagliato.