In memoria dei medici caduti durante l’epidemia di Covid-19

PDTA Linfomi: innovazione e governance


Pubblicato il 11 Novembre 2016


Coordinatori: Attilio Guarini, Vincenzo Pavone, Giuseppe Tarantini

Sala Conferenze IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II - Bari 11 novembre 2016

I PDTA, percorsi diagnostici terapeutici assistenziali, sono uno dei punti cardine del cambio di prospettiva avvenuto in sanità negli ultimi anni, che mira ad affrontare la sfida posta dalla crescente prevalenza delle malattie croniche attraverso una presa in carico globale e costante del paziente sul territorio. L’obiettivo del meeting è di ampliare e condividere conoscenze e pratiche sull’utilizzo e sulla valutazione dei Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA) in una prospettiva di respiro regionale al fine di migliorare la pratica clinica quotidiana, i modelli organizzativi e la sicurezza dei pazienti. A distanza di due anni dall’attivazione della Rete Ematologica Pugliese, il convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il PDTA del paziente affetto da linfoma, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. L’obiettivo è inoltre quello di condividere il PDTA di riferimento garantendo a tutti i cittadini affetti da linfoma, una rapida presa in carico ed un trattamento ottimale secondo le linee guida condivise, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale. Ciò al fine di garantire procedure e prestazioni appropriate, per un risultato efficace ed efficiente, avente come ricaduta una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti. Il Convegno è rivolto a tutti gli operatori sanitari che nella Regione sono coinvolti nel percorso diagnostico terapeutico ed assistenziale per i pazienti affetti da linfoma, ed in particolare alle seguenti figure professionali: medico (tutte le discipline), biologo, infermiere, farmacista, psicologo, tecnico sanitario di laboratorio biomedico, tecnico sanitario di radiologia. Scopo di questo PDTA è cercare di uniformare il più possibile il percorso diagnostico, con precisa definizione dei tempi di stadiazione e di fornire linee guida per l’approccio terapeutico sulla base del tipo di linfoma, dei fattori di rischio, dell’età e del performance status del paziente. Altro obiettivo importante è quello di rendere il più possibile omogeneo il percorso di follow-up a seconda del tipo di linfoma e dello stadio all’esordio. Infine, riteniamo che il PDTA contribuisca alla crescita culturale e allo sviluppo della capacità di collaborazione di tutte le figure professionali coinvolte nella diagnosi e nella terapia dei linfomi. Ulteriore obiettivo è quello di studiare il contributo offerto da soluzioni ICT specifiche a supporto dei percorsi assistenziali: progettazione, implementazione, esercizio, monitoraggio e consuntivazione, ritaratura, cioè valutare ciò che le applicazioni informatiche possono dare alla gestione dei Percorsi diagnostici, Terapeutici e Assistenziali, per soddisfare così uno dei principali obiettivi dei PDTA, ossia ridurre la variabilità indesiderata e contribuire a migliorare le performance cliniche.

ISCRIZIONE L’iscrizione al congresso è gratuita, obbligatoria ed a numero chiuso per 50 partecipanti. Per iscriversi al congresso è necessario scaricare la scheda di iscrizione dal sito www.adrcongressi.com ,compilare la scheda d’iscrizione ed inviarla alla Segreteria Organizzativa, a mezzo fax al n. 080/4038597 o via mail al seguente indirizzo: adrcongressi@ gmail.com La Segreteria Organizzativa comunicherà solo la non accettazione. All’atto dell’iscrizione è necessario esibire un documento di identità.

ECM ADR CONGRESSI, Provider Nazionale ECM n. 425, ha inserito l’evento n 157884, nella banca dati del Ministero della Salute – Agenas. L’evento è stato accreditato per Medici Chirurghi specialisti in Ematologia, Chirurgia Generale, Anatomia Patologica, Oncologia, Radioterapia, Radiologia. Famacisti Ospedalieri. L’evento dà diritto a n 7.1 crediti formativi. L’attribuzione dei crediti formativi sarà subordinata alla partecipazione all’intero evento e alla compilazione/valutazione del questionario. L’attestato ECM verrà inviato tramite posta certificata PEC o mezzo posta prioritaria entro 90 gg dalla data dell’evento. L’attestato di partecipazione verrà rilasciato in ottemperanza a quanto sopra specificato